il mio regno

qui si parla di…. Luigi Tenco

LUIGI TENCO ….in libreria

Luigi Tenco ….in libreria

Per chi non lo sapesse segnalo:
PALAZZO MILLO – Portoanticolibri – GENOVA
in un reparto di una bella libreria ci sono le cose che riguardano Luigi Tenco (stampati, disegni…il libretto della Giorgina e quanto altro possa incontrare l’interesse di chi intende avvicinarsi al nostro compositore)…ed a breve è previsto l’arrivo di un un nuovo volumetto dal titolo: Luigi Tenco “un miracolo breve”…vorrei solo aggiungere però: “che dura nel tempo”!
Riferimenti: il mio regno

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “LUIGI TENCO ….in libreria

  1. Riccardo in ha detto:

    Davvero interessante! Se tornerò a Genova andrò a vedere il tutto, così avro nuovi elementi su Luigi. Grazie Massimo per l’indicazione.

  2. Riccardo in ha detto:

    Finalmente si parla di Luigi Tenco rendendogli il giusto omaggio per ciò che ha avuto il coraggio di fare, e mi sono reso conto ancora una volta di come e quanto sia stato davvero GRANDE ARTISTA e GRANDE PERSONA.

    Bellissime le analisi delle canzoni, inquadrate nel contesto economico, politico e sociale di quell’epoca, descritto in modo ottimo.

    Leggendo alcuni frammenti dei testi senza la musica riuscivo ancora a rabbrividire, per la schiettezza e la verità.

    Sai chiedo spesso a mio padre di raccontarmi quegli Anni Sessanta che lui ha vissuto con l’orgoglio dei ventenni di allora. E grazie a Tenco, provo per gli anni Sessanta un grande fascino che mi porta a volerli analizzare abbastanza approfonditamente.

    Mio padre mi dice sempre:

    DI LUIGI TENCO NON NE FANNO PIU’, OGNUNO E’ FIGLIO DEL SUO TEMPO.

    Qualcuno pensava che non si parlasse più di Luigi Tenco: si sa benissimo chi erano e chi sono questi “qualcuno”: gente che pensava solo alla propria “sedia” (intesa come posizione di potere) e ai propri aridi interessi economici.

    volevo precisare che la frase “…il giusto omaggio a Luigi Tenco per ciò che ha avuto il coraggio di fare” ha un senso puramente musicale: il “coraggio” non è quindi riferito alla morte di Luigi.

    Tenco e gli altri rappresentanti della canzone d’autore, nati sullo sfondo di grandi fermenti sociali, hanno tratto da questi eventi una genialità unica è completamente diversa dagli altri canranyi/autori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: