il mio regno

qui si parla di…. Luigi Tenco

Archivi per il mese di “febbraio, 2007”

Mi sono innamorato di……

Mi sono innamorato di…..

Con una frase, da molti ritenuta ad effetto, Luigi Tenco ebbe, nei primi anni ’60, l’audacia di scrivere "…di te, perché non avevo niente da fare".

Molte parole sono state scritte, da allora, su questa frase, a torto o a ragione ritenuta da qualcuno perfino ermetica.

Oggi è tutto più chiaro alla luce di alcune testimonianze rilasciate da chi Luigi lo ha conosciuto e frequentato e che, pur essendo disallineate nel tempo e nello spazio, convergono sul contenuto;

a pag. 35 della guida ai luoghi di Genova "Parchi di parole" curata dall’editore Galata si legge infatti:

"Uno di questi locali notturni era l’Orchidea e si trovava in via Casaregis, ai numeri 30, 32, e 34 rossi. Bastano quattro passi verso il mare, sullo stesso lato del vecchio bar Igea, per individuare il locale, oggi "Nuova Orchidea". A un’entreneuse dell’Orchidea, un Luigi Tenco ormai decisamente meno squattrinato e più smaliziato avrebbe dedicato Mi sono innamorato di te il cui testo, alla luce (soffusa) di questa rivelazione di Giuliano Crisalli risulta meno ermetico.

a pag.46 si legge invece:

"Gianpiero" (Reverberi n.d.r.) "serba divertiti ricordi dei primi tempi milanesi del gruppo della Foce". <<Stavamo – io c’ero poco – tutti in una pensione nella Galleria del Corso, vicino agli uffici della casa discografica. La vita, lì dentro, cominciava alle tre del mattino. C’era un viavai di ragazze che non finiva più. Tanto che secondo me l’entreneuse che ispirò Luigi per Mi sono innamorato di te non era dell’Orchidea, ma di un locale della stessa galleria…>>

Caro Luigi,

non sono sicuro di aver fatto la cosa giusta dal momento che tu non dicevi mai chi era la tua ragazza ed io, oggi, ho invece evidenziato quanto altri hanno comunque reso pubblico, ma in questa nostra società e in questo nostro tempo ci sono troppe mistificazioni che ti riguardano.

Spero, per questa volta, che tu mi possa capire !!!

Annunci

Daniele Biacchessi per Luigi Tenco


Daniele Biacchessi per Luigi Tenco
Riferimenti: Morte di un cantautore

Navigazione articolo