il mio regno

qui si parla di…. Luigi Tenco

20 settembre: UN’ULTIMA CAREZZA

Ti porto in me
come lo stelo di un fiore reciso
a cui continuo a dare acqua.
Solo per avere il tempo di darti
UN’ULTIMA CAREZZA.

ultimacarezza

Volevo darti un’ultima carezza
ma tutto era finito ormai per noi
Volevo dirti un’ultima parola
ma tu piangevi quando ti lasciai
Ora tu, tu dove sei?
Quell’ultima carezza aspetta te,
mi sento chiuse in gola le parole
che non ho detto prima di lasciarti
Volevo avere un ultimo sorriso
da ricordare insieme agli occhi tuoi
ma in quell’attimo ormai,
già lontana eri tu
e niente di niente restò.
Ora tu, tu dove sei?
Quell’ultima carezza aspetta te,
mi sento chiuse in gola le parole
che non ho detto prima di lasciarti
Volevo avere un ultimo sorriso
da ricordare insieme agli occhi tuoi
ma in quell’attimo ormai,
già lontana eri tu
e niente di niente restò.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: