il mio regno

qui si parla di…. Luigi Tenco

Archivi per il mese di “marzo, 2013”

Un altro Cavaliere se ne è andato

Caro Enzo,
la notizia mi ha colto di sorpresa. Avrei voluto dire NO, NO, NO come hai fatto tu sulla musica di Luigi in una magica ed indimenticabile notte a Parma ma, la tua partenza, mi è “schizzata” via in un baleno, proprio come quel treno di cui parlavi, stando fermo, al passaggio a livello. Ti saluto e ti ricordo con affetto. Le tue canzoni già le stavo riscoprendo. Continuerò a farlo. Si prestano bene per i miei nuovi impegni didattici a partire dalla BANDIERA FIORENTINA. Grazie.

Annunci

21 Marzo: gli auguri di Francesco

“Come vorrei una Chiesa povera e per i poveri!”

Papa Francesco

Gli auguri di Luigi Tenco: “mio buon Francesco”

Mio buon curato
dicevi che la chiesa
è la casa dei poveri,
della povera gente,
però hai rivestito la tua chiesa
di tende d’oro e marmi colorati;
come può adesso un povero che entra
sentirsi come fosse a casa sua?

(Luigi Tenco)

Navigazione articolo