il mio regno

qui si parla di…. Luigi Tenco

tratto da: l’Unità del 27 gennaio 1967

l ‘ U n i t à / venerdi 27 gennaio 1967 PAG. 9 / s p e t t a c o li

 NULLA Dl SORPRENDENTE NEL CORSO DELLA PRIMA SERATA DEL FESTIVAL

<L arrivo di uno «Stones > scuote Sanremo (più di Modugno)

 Tra queste prime quindici canzoni ascoltate stasera, c’era ben poco di invitante….

 ….Una canzone che non finirà con Sanremo è sicuramente Ciao amore, ciao di Luigi Tenco e Dalida, la unica che,sia pure senza sforzarsi eccessivamente, abbia tentato di dire qualcosa di verosimile.

 Daniele Ionio

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: