il mio regno

qui si parla di…. Luigi Tenco

Archivio per il tag “concesso”

LUIGI TENCO mi ha concesso una intervista….

LUIGI TENCO mi ha concesso una intervista… (tratta dal “LIBRO della FANTASIA” del sito ilmioregno.it)

ilmioregno – finalmente un personaggio interessante…presentati: chi è Luigi Tenco?

Tenco – io sono uno… che parla troppo poco….

ilmioregno – mi pare che canti anche poco ! …non ti si sente molto!

Tenco – beh, …se stasera sono qui…(canta)

ilmioregno – bella questa canzone…quando l’hai composta?

Tenco – ieri

ilmioregno – e quante volte l’hai provata prima di oggi?

Tenco – mai

ilmioregno – complimenti, anche se è solo un provino potrebbero aggiungervi un’orchestra ed affidarla ad un personaggio di successo…magari una donna.

Tenco – non so…ancora

ilmioregno – ascolta Luigi, sono io che non so ancora chi tu sia…dicono che hai successo con le donne…sei forse il principe azzurro?

Tenco – No, non sono io il principe azzurro…io sono uno che non nasconde le sue idee

ilmioregno – dunque avrai molti nemici?

Tenco – No, non è vero …lassù qualcuno mi ama

ilmioregno – parlami dei tuoi inizi…a chi ti sei ispirato…

Tenco – chi mi ha insegnato? (sospirando) …cara maestra…sui libri di scuola…

ilmioregno – musicalmente intendevo dire!

Tenco – un vecchio signore

ilmioregno – e che ti diceva?

Tenco – una vita inutile vivrai se non diventerai qualcuno

ilmioregno – ed oggi ti senti “qualcuno”?

Tenco – beh, non son finito sai, non sono io un acchiappanuvole che sogna di arrivare

ilmioregno – arrivare dove? magari a Sanremo?

Tenco – No! (con tono deciso)…tra tanta gente

finisce qui questa breve intervista che Luigi mi ha concesso e se nessuno mi avesse detto mai che le fiabe son storie non vere…ora là io sarei…a parlare ancora con Tenco che invece saluto come forse avrebbe fatto lui:

ciao, ragazzo mio, ciao….ti dirò!

ilmioregno.it (15/2/2006)
Riferimenti: Luigi Tenco mi ha concesso una intervista

Annunci

Luigi Tenco mi ha concesso una intervista (parte prima)

Luigi Tenco mi ha concesso una intervista (parte prima)

Luigi,
ti scrivo perché, fra poche ore, verranno a prenderti.
Qualcuno qui ha deciso che deve farti alcune domande e ha disposto che sarai portato, per poco tempo credo, nella vicina Acqui Terme.
Avrai dunque modo di scoprire che, lassù dove riposi, dorme anche tua madre che è sempre al tuo fianco; questo dovrebbe darti serenità per il futuro.
E capirai anche che il tuo ultimo messaggio di speranza è servito a chiarire le idee a qualcuno.
Io, che sono uno di quei qualcuno, vorrei approfittare di questa occasione, davvero unica, per chiederti una intervista??

Riferimenti: Luigi Tenco mi ha concesso una intervista

Navigazione articolo